Ismaele pirata pappagallo nell'Isola del Tesoro

Ismaele pirata pappagallo nell'Isola del Tesoro

Ismaele è un pappagallo, pirata fino all’ultima piuma, molto più avido, pragmatico, bugiardo e cinico di un umano.
Dotato di una gran dose di humor, racconta le sue (invero poco credibili) avventure tra ciurme, brigantini, isole e tesori.
In gioventù Ismaele stava sulla spalla nientemeno che di Long John Silver e frequentava crudeli pirati, assetati di bottini e galeoni.
Ora si accontenta di Capitan Borbotta, lento di comprendonio e gran pasticcione, che comanda a bacchetta parlandogli nell’orecchio e mordicchiandolo sul collo, se è il caso.

La storia la racconta lui, in prima persona e a modo suo: come arrivarono all’Isola dello Scheletro e come osservarono, non visti in una baia nascosta,
l’attracco di una goletta di nome Hispaniola... cosa fecero quando si trovarono faccia a faccia con Silver e la sua banda... e come andò a finire l’avventura tra
scontri, mappe, inganni e... un tesoro!

Sebastiano Ruiz Mignone di pirati se ne intende e ha scritto tante storie di corsari tradotte in tutto il mondo.
Per NOTES ha inventato un pirata davvero speciale: un pappagallo saccente, astuto e bugiardo.
Un simpatico spaccone, più pirata di un vero pirata e molto, molto più divertente.
Le coloratissime illustrazioni di Lauciello aggiungono una narrazione visiva godibile a tutte le età.

Scheda Libro

collana
Ismaele pirata pappagallo nell'Isola del Tesoro
testi
Sebastiano Ruiz Mignone
illustrazioni
Roberto Lauciello
pagine
64
formato
cm 13 x 21
codice isbn
9788897007517
prezzo
9,50
età
da 7 anni
Le parole del libro:  pirati   Avventura   animali   mare